treni-irlandaL’irlanda è uno dei posti più belli al mondo, verde come pochi altri, con tantissime cose da vedere e da fare. Uno dei modi più particolari ed emozionanti per visitare questa nazione è il treno. Sembra forse un modo poco tradizionale di viaggiare in lungo e in largo per un paese, ma, credeteci, per l’Irlanda ne vale veramente la pena.

Si parte da Dublino, capitale del paese, la città più cosmopolita in assoluto, dove ancora oggi è possibile vedere alcuni angoli tradizionali, alternati ad aree ultra-moderne. Dublino è anche la patria della Guiness, una delle birre più amate la mondo, la scura più famosa di tutte. Da qui, stazione ferroviaria Pearse St. , è possibile salire sul treno per raggiungere il distretto di Connemara, nella parte nord dell’isola.

Tale distretto si caratterizza per le coste aspre, la flora e la fauna molto ricche. Qui si possono fare diverse attività sportive come golf, vela e arrampicata. Inoltre, è un vero e proprio paradiso per chi adora il surf. Ma bisogna essere preparati per le temperature, che sono nettamente più basse rispetto a quelle del mar Mediterraneo.

Da non perdere è anche Cork, seconda per grandezza dopo Dublino. Da vedere sono le due cattedrali, quella di St. Mary e St. Anne, e quella di St Finbarre. La prima è cattolica e risale al 1808, la seconda è invece protestante ed è del 1862. Molti belli sono anche il City Hall e la torre campanaria di Shandon, l’edificio più famoso della città, che si trova nella parte nord della stessa.

Perché non pensare di spostarsi un po’ anche in Irlanda del Nord, la parte meno famosa e meno ricca dell’isola? Belfast, la capitale, è il primo luogo da visitare: colpita per troppo tempo da disordini interni, oggi è proiettata a grandi passi verso un futuro brillante. Ancora oggi si possono vedere i murales repubblicani, dai quali si può intuire che cosa si è vissuto in città negli anni più difficili. Per una visuale panoramica sulla città, consigliamo di andare sulla collina di Cavehill, da cui si può vedere anche l’isola di Man.

Da non perdere, qui, è il Selciato del Gigante, una delle meraviglie più belle del Nord Irlanda: sono 40.000 colonne di basalto che si trovano una accanto all’altra come risultato di un’eruzione vulcanica.